Home decor: come creare un arredamento moderno con i tappeti persiani

© Tietoa Finland Oy
© Tietoa Finland Oy

I tappeti sono una componente fondamentale dei nostri ambienti domestici. Soprattutto se si tratta di quelli persiani: i tappeti in assoluto più pregiati e adatti alla creazione di stili denominati dalla grande eleganza.
Grazie ad essi, infatti, è possibile realizzare ambienti che siano non solo preziosi, ma anche caratterizzati da un arredamento univoco e molto equilibrato, che non risulti sciatto oppure eccessivamente antico e démodé.
Certo, per realizzare questo scopo non basta limitarsi a posizionarli in giro per la casa, ma bisogna anche dedicargli cure e attenzioni: nonostante si tratti di componenti molto delicate, è davvero molto semplice pulirli senza per questo rovinarli. Basterà non utilizzare i prodotti chimici, in grado di corrodere il tessuto e di sbiadirlo, e seguire tutti i consigli su come pulire i tappeti persiani che trovate su DonnaD, che nell’articolo segnalato tratta diffusamente l’argomento.

Vediamo adesso come creare un arredamento moderno con i tappeti persiani.

Questi ultimi riportano naturalmente alla memoria i salotti classici e molto eleganti ma, come sempre, nel mondo dell’interior design a far la differenza sono i punti di vista. Proprio per questo, i tappeti persiani si rivelano perfetti anche per creare un arredamento moderno, fungendo da motivo di contrasto.

Il consiglio è di pensare ad un tappeto le cui trame geometriche ed i colori ricordino quelle dello stile scelto: ad esempio, un tappeto persiano si adatta alla perfezione agli arredamenti caratterizzati da un colore unico, come ad esempio i divani bianchi. Il contrasto cromatico risulterà inesistente nel caso di arredamenti multicolor, fino al punto di diventare addirittura pacchiano.

La dimensione del tappeto è altrettanto importante: noi consigliamo di utilizzare i più grandi solo per gli spazi molto ampi, così da sembrare un elemento d’arredamento e non una sorta di moquette improvvisata.

Dalla Persia arriva lo stile etnico
I tappeti persiani sono ovviamente perfetti per creare un arredamento secondo lo stile etnico, senza per questo appesantire l’ambiente con colori o trame elaborate, dando dunque una sorta di equilibrio visivo.
I tappeti a tinta unita e con colori caldi sono estremamente consigliati, così come i mobili in marrone scuro ed i doverosi elementi di contorno, come ad esempio le maschere africane ed i soprammobili etnici, rigorosamente intagliati a mano. Un mappamondo in stile David Livingstone rappresenterà il tocco finale.

Uno stile rustico per ambienti caldi
Scegliamo di chiudere con lo stile rustico-country, perfetto per arredare ambienti caldi e con pavimenti in legno. Ed il tappeto persiano, pur avendo poco a che fare con il vecchio West, diventa un modo per esaltare questo stile, grazie soprattutto alle numerose fantasie dei suoi disegni. Il consiglio, in questo caso, è di optare per trame geometriche che ricordino lo stile Apache.

0b6e8ac66c216915a6d34af5e9b42f50

5531c57d0b80027cf197f8ae65c4c234

 

a7238eeaa0a796ebcacf063b854b7947

c485dd76f54a4ca5bfa6bb889928a56a

d15c39d41ee0e30e0feda232d27b9bdd

Rispondi