Maglie a righe che passione! Ma come abbinarle?


Un 2017 tutto a righe: se anche voi siete particolarmente sensibili ai dettami della moda, sappiate che non troverete altre tendenze così forti e apprezzate, anche da parte degli stilisti di fama globale. La ragione di ciò è il fatto che le righe, in realtà apprezzatissime da sempre, stanno conoscendo in questo momento un autentico boom: al punto da essere state inserite in alcune delle collezioni più prestigiose, da parte di brand internazionali del calibro di Louis Vuitton e Fendi. Ma ricalcare la moda di spessore, non è mai stato così facile: le righe sono anche molto semplici, ed è facilissimo trovarle in qualsiasi accessorio o capo d’abbigliamento, anche per via del successo dello stile marinière.

Tendenze a righe: vince la t-shirt

Non tutte le righe sono uguali, e non tutti gli abiti sanno come portarle con la stessa eleganza. Ecco perché, quando si parla di abiti a righe, non è assolutamente possibile negare alle t-shirt il primo gradino del podio. Parliamo, infatti, del capo d’abbigliamento per eccellenza, sul quale le righe spiccano donando valore all’intero outfit, ma senza per questo complicare il look, o rendendolo difficoltoso da “assemblare”. Va poi considerato anche il fatto che grazie ai grandi negozi online le magliette a righe sono facilmente reperibili sul web: YOOX, ad esempio, offre un’intera pagina dedicata alle t shirt da donna, consentendovi di trovarne una per ogni gusto o stile.

Come abbinare le maglie a righe?

Poco sopra vi abbiamo accennato il fatto che abbinare una maglia a righe non è difficile: non ci stiamo ovviamente rimangiando la parola, ma questa verità reca con sé anche delle regole che dovrete tenere in considerazione, per ottenere un effetto di stile che sia idoneo alle ultime tendenze in fatto di moda, ma che sappia anche rispettare i vostri gusti personali. Come abbinare una maglia a righe, dunque?

Innanzitutto privilegiando colori come il blu ed il bianco, dunque scegliendo uno stile a righe marinière (o marinaresco), che può essere facilmente accostato ad un blue jeans, in questo caso in stile casual e perfetto da adottare per il tempo libero. E le donne curvy, come possono sfruttare le righe per far risaltare i propri punti forti, senza focalizzare troppo lo sguardo sulle curve? Meglio optare per maglie con righe strette e con colori scuri, da lasciare fuori dall’orlo dei jeans, magari optando anche per una maglia maxi dress, che arrivi fino alle cosce.

claudiasartorelli

Fashion Blogger Architetto e Designer
appassionata di Fotografia e Moda

Rispondi